Slike stranica
PDF
ePub

e come tale si deplora la ruina di un uomo la cui fama si lucida surse, e tramontò miseramente oscurata, non senza qualche imitazione di Tertulliano.

CATALOGO

DELLE OPERE

DI PIETRO PAOLO VERGERIO

L'APOSTATA.

Prima che fosse deposto di Vescovo.

1 1522 La prima di lui produzione data alle stampe è un'orazione fatta il dì 1 maggio 1522 intorno le vicende dello studio delle leggi con questo titolo: P. P. Vergerii justinopolitani junioris juris civilis scolastici. . . . . acta in amplissimis jurisconsultorum scholis kal. maii 1522 stampata in Venezia nel 1523 da Bernardo Vitali. (Carli)

2 1523 Prælectio juris civilis scholastici. Venetiis. Bernardinus de Vitalibus in 4to.

3 1526 Vergerius P. P. junior, De republica veneta, liber primus. Tusculani, Paganinus in 4to. Quest'opera esiste nella biblioteca Sanmarciana in Venezia.

4 1528 Orazione latina data da Murano, le calende di marzo 1528, e fatta stampare da Aurelio suo fratello, colla quale a nome de' giurisconsulti si celebra la esaltazione a cardinale di Marino Grimani patriarca di Aquileja. Cigogna Emm. Delle Iscriz. Venez. T. I p. 172 Venezia 1824 stampe Picotti.

5 1529 Tre libri volgari, non stampati, mandati al re di Francia contro Lutero. (Carli)

6 1540 Un libro che trattava dei vescovi, non stampato. (Carli)

7 1541 Oratio de unitate, et pace Ecclesiæ ad oratores, et theologos principum, et statuum Germaniæ, qui

In

Vormatiæ convenerunt anno 1541. questa tratta dell'unità della chiesa, e dell' utilità di un concilio generale, ed esiste originale nell'archivio di Roma, e fu stampata in Venezia nel 1542.

8 1543 Dieci dialoghi, non stampati, diretti a Scipione Costanzo con lettera 31 gennajo 1543, i quali versano intorno alle questioni, ed alle opinioni d'allora. (Carli)

9 1546 Pastorale a' suoi diocesani a' 15 di agosto del 1546 pubblicata, con cui rende conto della sua difesa fatta alle calunnie imputategli nel processo istituito contro di esso da M. Giovanni Della Casa nunzio in Venezia e vi pone le sue risposte ad ogni articolo di accusa. (Carli)

Altra pur opera accennata da Apostolo Zeno (Lett. T. III p. 171 di 31 di agosto in data di Vienna del 1720 diretta a suo fratello padre Pier Cattarino sommasco sot

10

[ocr errors]
[ocr errors]

to il n. 516 ediz. veneta 1785 in cui gli dà consiglio degli autori da inserirsi nella collezione Rerum Venetarum scriptores da stamparsi), dice esso il Panegirico rarissimo di Venezia scritto da Pietro Paolo Vergerio, il giovane, avanti la sua apostasia.

ALTRO CATALOGO

DELLE OPERE

DELLO STESSO VERGERIO

APOSTATA

dopo che fu deposto da Paolo III dall' episcopato, nel concistoro del 3 luglio 1549.

Tutte queste opere sono senza data, luogo di stampa, e di stampatore. La data però riesce incerta. Si porrà quella segnata da Francesco Haym romano, dal quale si è

tratto questo catalogo, nella di lui Biblioteca Italiana T. I p. 621, Milano 1771, per Giuseppe Galeazzi. Verrà in qualche luogo corretto l'anno coll' autorità del Carli.

1 1550 Dodeci trattatelli, in 8vo, Basilea. Carli, Haym.

Le otto diffensioni del Vergerio vescovo di Capodistria, ovvero Trattato delle superstizioni d'Italia, e della grande ignoranza dei sacerdoti, ministri e frati, Basilea. Haym. 3 1552 Operetta nuova di Pietro Paolo Vergerio, nella quale si dimostrano le vere ragioni, che hanno mosso i romani pontefici ad istituire le belle ceremonie de la settimana santa, (senza luogo, e stampatore) in 12.° Haym.

Delle commissioni, e facultà di papa Giulio III (senza luogo e stampatore) in 8vo. Carli, Haym.

5 1554 Catalogo dell'Arcimbaldo arcivescovo di Milano, ove egli condanna,

2

4

« PrethodnaNastavi »