Gli eretici d'Italia: discorsi storici, Svesci 1-2

Naslovnica
Unione tipografico-editrice, 1865
0 Recenzije
Recenzije se ne potvrđuju, ali Google provjerava ima li lažnog sadržaja i uklanja ga kad ga otkrije
 

Što ljudi govore - Napišite recenziju

Na uobičajenim mjestima nismo pronašli nikakve recenzije.

Odabrane stranice

Ostala izdanja - Prikaži sve

Uobičajeni izrazi i fraze

Popularni odlomci

Stranica 148 - Italia tanto dinanzi ti preparasti! ed oh {stoltissime e vilissime bestiuole che a guisa d'uomini pascete, che presumete* contro a nostra fede parlare : e volete sapere, filando e zappando, ciò che Iddio con tanta prudenza ha ordinato ! Maledetti siate "voi e la vostra presunzione e chi a voi crede!
Stranica 208 - Ora si va con motti e con iscede A predicare, e pur che ben si rida, Gonfia il cappuccio, e più non si richiede.
Stranica 147 - ... concentrating all the affections of his heart on one object, sought no sympathy ; and solemnly tells us of himself, — in contradistinction to those poets of his time who wrote of love from fashion or fancy, not from feeling, — that he wrote as love inspired, and as his heart dictated. " lo mi son un che, quando Amore spira, noto, ed in quel modo Ch'ei detta dentro, vo significando.
Stranica 397 - 1 vizio e la virtute il cor confuso mi travaglia e stanca; come chi '1 ciel non vede, che per ogni sentier si perde, e manca. Porgo la carta bianca a...
Stranica 33 - Ubi enim Ecclesia, ibi et Spiritus Dei ; et ubi Spiritus Dei, illic Ecclesia, et omnis gratia : Spiritus autem veritas.
Stranica 101 - Costò a riarmar, dietro all' insegna Si movea tardo, sospeccioso e raro ; Quando lo imperador che sempre regna, Provvide alla milizia ch' era in forse, Per sola grazia, non per esser degna ; E, com...
Stranica 416 - Stafetta, che veniva da Bologna senza altro Scritto dentro ; e non ho voluto usar altri mezzi che mandarle per un mio de servizio. Sicché perdoni VS questa molestia, benché, come vede, sia in Stampa, e Nostro Signor Dio Sua Reverendiss.
Stranica 410 - Lassai con quanto amor Dio n'ha creati, Con che pena riscossi, e come ingrati Semo a così benigna alta mercede : E come Ei ne sostien ; come concede Con larga mano i suoi ricchi e pregiati Tesori ; e come figli in Lui rinati Ne cura, e più quel che più l'ama e crede. E coro...
Stranica 212 - Curia romana non petit ovem sine lana; Dantes exaudit, non dantibus ostia claudit...
Stranica 170 - Christi fidelibus est, sanctam apostolicam sedem et Romanum pontificem in Universum orbem tenere primatum, et ipsum pontificem Romanum successorem esse beati Petri...

Bibliografski podaci