Studi sul poema sacro di Dante Allighieri, Dio 2

Naslovnica
Tipografia all'insegna del Diogene, 1853
0 Recenzije
Recenzije se ne potvrđuju, ali Google provjerava ima li lažnog sadržaja i uklanja ga kad ga otkrije
 

Što ljudi govore - Napišite recenziju

Na uobičajenim mjestima nismo pronašli nikakve recenzije.

Ostala izdanja - Prikaži sve

Uobičajeni izrazi i fraze

Popularni odlomci

Stranica 201 - U' siede il successor del maggior Piero. Per quest'andata, onde gli dai tu vanto, Intese cose che furon cagione Di sua vittoria e del papale ammanto. Andovvi poi lo Vas d' elezione, Per recarne conforto a quella fede, di' è principio alla via di salvazione.
Stranica 244 - Ch' arder parea d' amor nel primo foco : Frate, la nostra volontà quieta Virtù di carità, che fa volerne Sol quel ch' avemo, e d' altro non ci asseta. Se disiassimo esser più superne, Foran discordi li nostri disiri Dal voler di Colui che qui ne cerne, Che vedrai non capere in questi giri, S' essere in carità è qui necesse, E se la sua natura ben rimiri.
Stranica 87 - Alto fato di Dio sarebbe rotto, Se Lete si passasse, e tal vivanda Fosse gustata senza alcuno scotto Di pentimento che lagrime spanda.
Stranica 261 - La natura del mondo, che quieta il mezzo e tutto l'altro intorno move, quinci comincia come da sua meta; e questo cielo non ha altro dove che la mente divina, in che s'accende l'amor che il volge e la virtù ch'ei piove.
Stranica 192 - Quali i fioretti dal notturno gelo Chinati e chiusi, poi che il Sol gl...
Stranica 63 - Sì come schiera d' api, che s' infiora Una fiata, ed una si ritorna Là dove suo lavoro s' insapora, Nel gran fior discendeva, che s'- adorna Di tante foglie, e quindi risaliva Là dove il suo amor sempre soggiorna.
Stranica 137 - E come quei che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva, Si volge all'acqua perigliosa e guata; Così l'animo mio che ancor fuggiva, Si volse indietro a rimirar lo passo, Che non lasciò giammai persona viva.
Stranica 309 - Era già l'ora che volge il disio ai naviganti, e intenerisce il core lo dì ch'han detto ai dolci amici addio; e che lo nuovo peregrin d'amore punge, se ode squilla di lontano che paia il giorno pianger che si muore.
Stranica 8 - Ed in sua dignità mai non riviene, Se non riempie dove colpa vota, Contra mal dilettar con giuste pene.
Stranica 28 - Avete il Vecchio e il Nuovo Testamento, E il Pastor della Chiesa che vi guida: Questo vi basti a vostro salvamento.

Bibliografski podaci