Slike stranica
PDF
ePub

ALEXANDRE EDOUARD. Les conferences du Luxem

bourg, VI, 407, n. 970. Alfieri VITTORIO. Al sepolcro di Dante : sonetto, X,

103, n. 2024. ALFONSO (D') Roberto. Note critiche sull'autenticità

della « Epistola » a Can Grande della Scala, IX,

180, n. 1749 ; X, 105, n. 2050. ALIGHIERI DANTE. Tutte le opere nuovamente rive

dute nel testo dal dott. E. Moore, II, 537, n. 363. La Divina Commedia, edizione minore fatta sul testo dell'ediz. critica di C. Witte (rec. in «Nuova Antol.), I, 36, n. 4. La Divina Commedia riveduta nel testo da E. Moore,

ecc., X, 74, n. 1945. La Divina Commedia corredata dei segni della pronuncia, e di nuovi espedienti utili all'evidenza, ai raffronti, alle ricerche, alla memorazione, ecc., dal prof. dott. Luigi Polacco (G. L. Passerini), IV, 75. La Divina Cammedia (ediz. Barbèra), XII, 126,

n. 2903 La Divina Commedia. Milano, 1898, VIII, 218,

n. 1393 La Divina Commedia, Inf., per cura di N. Z., VII,

326, n. 1210 ; VIII, 117, n. 1328 (Purg.). La Divina Commedia, nuovamente commentata da Francesco Torraca, XVII, 271, n. 3660 ; XIV, 132, n. 3288. La Divina Commedia con commento del prof. Gia

como Poletto (Giovanni Agnelli), II, 350. La Divina Commedia. Nuova edizione annotata per uso delle scuole da Felice Martini (G. L. Passerini), IV, 75. La Divina Commedia, con il commento di Tomaso Casini ; quarta ed, riveduta e corretta, III, 471, n. 540 e rec. di G. L. Passerini, IV, 75; Id., quinta ediz., XI, 189, n. 2698. La Divina Commedia, nuovamente annotata da G. L. Passerini, I, L'Inf., V, 443, n. 756 ; VII, 424, n. 1243 ; Purg., VI, 139, n. 884; nuova edizione, XVII, 271, 11. 3661. La Divina Commedia riveduta nel testo mentata da G. A. Scartazzini. Seconda ediz., riveduta, corretta e notevolmente arricchita, coll'aggiunta del rimario perfezionato del dott. Luigi Polacco, recens. di G. L. Passerini, IV, 75; osservazioni di F. Ronchetti, II, 297. La Divina Commedia commentata da G. A. Scar

tazzini e riveduta da G. Vandelli, X, 187, n. 2391. La Divina Commedia con note di G. B. Francesia,

X, 164, n. 2170. La Divina Commedia con commenti secondo la scolastica del p. Gioachino Berthier dei predicatori, VI, 228, 1. 906; II, 401, n. 330. La Divina Commedia con postille e cenni introduttivi del prof. Raffaello Fornaciari: ediz, minu- ! scola, ecc. XIII, 101, 11. 3001 e XII, 192. L'Inferno, il Purgatorio e il Paradiso con gli argo

menti del p. Lombardi, VII, 133, n. 1034. Traduziú dell'Infern, Cant prim, III, 471.

ALIGHIERI Dante. La Divine Comédie : traduction li

bre par Max Durand-Fardel, II, 537, n. 362. La Divine Comédie, traduction en vers français accompagnée du texte italien et d'une introduction historique de notices explicatives en tête de chaque Chant, par Amédée de Margerie, IX, 131, n. 1661. La Divine Comédie, traduction nouvelle, accompagnée de notes, par Pier Angelo Fiorentino, XIV, 142, n. 3288. La Divine Comédie traduite et commentée par A. Meliot, et ornée de Portrait d'après Giotto et Masaccio, XVII, 151, n. 3620 ; 271, 3663. Opere poetiche. Con nuova traduzione tedesca di

contro, per Riccardo Zoozmanı, XVII, 271, n. 3659. Dantes heilige Reise freie Nachdictung der Divina Commedia von 1. Kohler, XI, 82, 2510; X, 44, n. 1886. Göttliche Komödie. Ubersetzt und mit einem Vorwort verschen, von B. Carneri, X, 74, n. 1916.

Tradotta da P. Pochammer, XVIII, 44. Dante's « Hölle » der Göttlichen Komödie. Ubersetzt von Alfred Bassermann, XVII, 271, nn. 3664 e 3665. Purgatory. A Translation in Octosyllabic terza rima

by A. C. Auchnultz, X, 44, n. 1887. The Inferno of Dante, translated with plain notes

by Eugene Lee-Hamilton, VI, 229, n. 907. Inferno and other Translations, by Edward Wilbe. force, a Master of the Supreme Court, XII, 13, 126, nn. 2738 e 2904. Divina Commedia, translated into Englisch prose

by rev. H. F. Tozer, XIII, 171, n. 3143. Divina Commedia edited and annoted by C. H.

Grandgent. Vol. I. Inferno, XVII, 271, n. 3662. Gudomliga Komedi. Kort redogörelse och öfversätt ning af valda sticken af S. C. Bring, XIII, 101, n. 3002. A Purgutoriumi. A Divina Commedia, Mágodik Resze. Prózába átírta és Magyarázta Cs. Papp Jószef, XV, 210, n. 3410, A Paradicsom. A Divina Commedia harmadik része Prózába átirta es magyarázta Cs. Papp Joszef, XVII, 151, n. 3621. Franczeska és Paolo (traduzione di Géza Gardo

nyi), VIII, 218, n. 1394. Ugolino gróf és Ruggeri érsek (traduzione di Géza

Gardonyi), VIII, 218, n. 1395. Szent Bernát imája a szüz Máriához (traduzione di

Imre Csiczaky), VIII, 218, n. 1396. Ex Dante Aligherio, Inferi carmen primum, IX,

17, 11, 1460. Della Commedia quattordici terzine del primo Canto

tradotte in latino da N. Tommaseo, XI, 27, n. 2441. La Divina Commedia illustrata da Gustavo Doré e dichiarata con note tratte dai' migliori commenti per cura di Eugenio Camerini, III, 38, n. 418; X, 4, n. 1885. Divina Commedia. Illustrazioni di Giovanni Stradano, I, 36, 1. 4.

e

con

ALIGHIERI DANTE. La Divina Commedia illustrata nei

luoghi e nelle persone a cura di Corrado Ricci,
con 30 tavole e 400 illustrazioni, IV, 37, n. 650.
La Divina Commedia nell'arte del Cinquecento, a

cura di Corrado Ricci, XVI, 133, n. 3481.
La Divina Commedia nuovamente illustrata da ar-
tisti italiani a cura di Vittorio Alinari, XI, 82,
n. 2511.
La Divina Commedia. Riproduzione del codice Tem-

piano, X, 164, n. 2169.
Frammento ignoto di un codice della Divina Com-

media, VII, 133, n. 1036.
Le opere minori novamente annotate da G. L.

Passerini. 10 La Vita Nuova, IX, 102, n. 1786.
Le opere minori, nuovamente annotate da G. L.
Passerini, XVII, 151, n. 3619; XVIII, 216 (Epist.
e Quaestio).
La Vita Nuova, con introduzione, commento e

glossario di Giovanni Melodia, XIV, 142, n. 3290. La Vita Nuova con prefazione e note di Gio. Ca

nevazzi, X, 164, n. 2171. La Vita Nuova secondo la lezione del codice strozziano, VI, 143. Con un sommario della Vita di Dante e brevi annotazioni per uso delle scuole a cura di G. L. Passerini, V, 563, n. 814.

edita da A. Castaldo, XVIII, 44. Vita Nova Dantis. Frammento di un codice membranaceo del secolo XIV, publicato da G. L. Passerini e da Leo Olschki, VI, 407, 11. 971. Vita Nova Dantis. Frammenti di un codice membranaceo del secolo XIV nuovamente scoperti, a cura di G. L. Passerini, VII, 176, n. 1096. Un paragrafo inedito della Vita Nuova, trovato fra le carte del secolo XIII e pubblicato dal dott. Giovanni Federzoni, III, 38, 11. 419. La Vita Nuova. Traduction nouvelle par Hippo

lyte Godefroy, X, 44, n. 1888. La Vita Nuova. Traduction accompagné de commentaires par Max Durand-Fardel (Ausonio Dobelli), VI, 403. Vita Nuova, suivant le texte critique preparé pour la « Società dantesca italiana »,

par Michele Barbi, traduit avec une introduction et des notes

par Henry Cochin, XVII, 271, 11. 3667. - La Vita Nuova. (The « New Life ») translated by

Dante Gabriel Rossetti, Xili, 71, n. 3144 ; XII, 13, n. 2739 ; XIV, 142, n. 3291. Vita Nuova. Kritischer text unter benutzung von 35 bekannten Handscriften von Friedrich Beck, VI, 229, n. 908. Das Neue Leben, übersetz und mit einer kurzen Laut - und Formenlehre des Denkmals verschen von Friedrich Beck, XIII, 171, n. 3145. Das Neue Leben des Dante Alighieri, übersetzt und durch eine Studie über Beatrice eingeleitet

von Dr. Karl Federn, (Ausonio Dobelli), VI, 403. - I livets vår. Dantes Vita Nuova i Svensk dräkt

med grund-texten vid sidan, av Fredrik Wulfi,

VI, 228, n. 905.
Nowe zycie przeklad G. Ehremberga, XII, 157, 11. 2916.

ALIGHIERI DANTE. Il Convivio rammodernato da Lucio

Bologna : prefazione e trattato 1°: saggio, XV,
210, 11. 3411.
Convivio, translated into English by W. Walrond

Jackson D. D., XVII, 271, n. 3666.
Il trattato De vulgari Eloquentia, a cura di Pio
Rajna, IV, 370, n. 469 e rec. di Mario Pelaez,
IV, 424.
Il trattato De vulgari Eloquentia per cura di Pio
Rajna, ediz, minore, V, 563, n. 812.

trad. in ital, da A. Castaldo, XVIII, 44.
Dante's De vulgari Eloquio, I, 135, n. 75.
The De Monarchia. Edited with Translation and

Notes by Aurelia Henry, XIII, 171, 3146.
Canzoni d'amore e madrigali secondo il rarissimo
esemplare della edizione del 1518 conservato nella
r. Biblioteca Nazionale di Firenze, IV, 370, n. 468.
Cfr. Canzoni, VIII, 122, n. 1341.
Una Canzone commentata da Terenzio Mamiani,

V, 72, n. 712.
La canzone : « Donne che avete » (trad. da Antal

Rado), VIII, 218, n. 1397.
The Life and Works of Dante Allighieri, by the

rev. J. F. Hogan, D. D., IX, 17, n. 1461. Pensées et fragments tirés de la Divine Comédie,

VII, 133, n. 1035.
Dante's poetic concėption of Woman, XII, 272,

11. 3668.
Cfr. Carneri B., V, 72, n. 726.

Cfr. Preghiera (La), XV, 217, n. 3460.
ALIGHIERI Jacopo. Cfr. Crocioni Giovanni, VII, 139,

n. 1064. ALIMENA BERNARDINO. Il delitto nell'arte : prolusione

al corso di diritto e di procedura penale nella r. Università di Cagliari, IX, 17, n. 1462 ; (recens. di

S. De Chiara), VIII, 439. ALINARI VITTORIO. Cfr. Alighieri Dante, XI, 82,

n. 2511. ALLARD Paul. Une traduction en vers de la Divine

Comédie, XII, 73, n. 2814. ALLEN W. A. I. Dante and Egypt, XVI, 133, n. 3482. ALLERAM GYULA. Dante és müvei, X, 44, n. 1889. Almanach Dantis Aligherii, sive Prophacii judaei mon

tispessulani Almanach perpetuum, ad annum MCCC inchoatum, nunc primum editum ad fidem cod. Laur. Pl. XVIII, sin. 1 (publicazione del p. Boffito e del p. Camillo Melzi d'Eril) XV, 240 (rec. di R.

Benini). ALVARO FILIPPO. Un simbolo nella Divina Commedia,

VIII, 117, n. 1329.
AMADUCCI PAOLO. Notizie storiche sugli antichi Conti

di Bertinoro, III, 132, 11. 458.
La chiesa di Polenta, ode di Giosue Carducci, con

dichiarazioni e commento, VII, 176, n. 1097.
Su le origini di Bertinoro, X, 164, 1172.
Guido del Duca e la famiglia Mainardi, XI, 82,

n. 2512 ; XIII, 171, n. 3147. AMATI A. Le condizioni morali di Milano nel IV se

colo secondo S. Ambrogio. Passi Ambrosiani riprodotti in Dante e nel Parini, VI, 521, n. 991.

:

Ambasceria (l') di Dante Alighieri a San Gimignano,

VII, 242, n. 1137. AMBROSI F. Epilogo storico-filosofico-naturale della

Divina Commedia, VII, 424, n. 1242. AMBROSI L. La psicologia dell'immaginazione nella

storia della filosofia : esposizione e critica, VI,

408, n. 972. AMBROSINI Luigi. Sulla « Francesca da Rimini » di

G. D'Annunzio, X, 103, n. 2025.
Ancora sulla « Francesca », XI, 82, n. 1513.

A Ravenna, XVI, 133, n. 3483.
AMENTA NICOLA, cfr. Zagaria Riccardo, XIV, 53,

n. 3280. Amicis (DE) EDMONDO. Il Canto XXX dell'Inferno di

Dante e Ernesto Rossi, IX, 21, n. 1502. AMICO U. A. Note sul Petrarca, VII, 87, n. 1. AMORE ANTONINO. Polemica dantesca, I, 283, n. 149. Ampolla (L') per la tomba di Dante, XV, 210,

n. 3412. ANCONA (D') A. Beatrice (recensione di F. Pasqua.

ligo), A, I, 211. Il Tesoro di Br. Latini versificato ann., A, I, 224. Del carteggio dantesco di Alessandro Torri, IV,

86, n. 604.
Da Bonifacio VIII ad Arrigo VII, pagine di storia
fiorentina di Isidoro Del Lungo, VIII, 126,
n. 1353
Il vero ritratto giottesco di Dante, X, 17, n. 1803.
Della cattedra dantesca e della varia fortuna di

Dante, X, 105, n. 2051.
Prolusione ad un corso dantesco nella r. Univer.

sità di Pisa, X, 166, n. 2196.
Cfr. Levi Eugenia, XI, 29, n. 2477.
Cfr. Lori Francesco, XIII, 174, n. 3200
Il Canto VIII del Purgatorio, XVI, 134, n. 3507.

Il Canto XXVII del Paradiso, XVII, 274, n. 3710. -e 0. Bacci. Manuale della Letteratura italiana, XI,

153, n. 2620. ANCONA (D') P. Le rappresentazioni allegoriche delle

arti liberali nel Medio Evo e nel Rinascimento,

XI, 87, n. 254I. ANDREI VINCENZO. Dante divinatore : ampliamento

di una lettura dantesca, XI, 82, n. 2514. ANDRIULLI G. A. Il monumento della grande borghe

sia fiorentina, XV, 210, n. 3413. ANGELI Diego. Letteratura francescana, XI, 152, n. 2600.

Cartoline dantesche, XII, 73, n. 2815. ANGELINI GENNARO. Impressioni d'Assisi, X, 44,

n. 1890. ANGELINI RAFFAELE. Riscontri fra la Divina Comme

dia e il Canzoniere del Petrarca, XV, 98, 11. 3360. ANGELIS (DE) Michele. Il pensiero giuridico di Dante

Alighieri : studio, XIV, 206, n. 3312.
ANGELITTI Filippo. Sulla data del viaggio dantesco

desunta dai dati cronologici e confermata dalle
osservazioni astronomiche riportate nella Comme-
dia : memoria letta all'Accademia Pontaniana, V,
522 (S. De Chiara).
Le stelle che cadono e le stelle che salgono, let.
tera al conte G. L. Passerini, VII, 133, n. 1037.

ANGELITTI FILIPPO. Sulla data del viaggio dantesco,

VII, 133, 11. 1038.
Sull'anno della visione dantesca, VII, 134, n. 1039.
Intorno ad alcuni schiarimenti sull'anno della vi.

sione dantesca, IX, 17, n. 1464.
Discussioni scientifico-dantesche su le stelle che
cadono e le stelle che salgono, le regioni del-
l'aria, su l'altezza del Purgatorio, X, 44, n. 1891
e 187, n. 2032.
Le regioni dell'Aria nella Divina Commedia : nota,

X, 164, n. 2173.
Sulle principali apparenze del pianeta Venere dal

1290 al 1309, X, 187, n. 2393. ANGELOTTI AMALIA. Il Canto IV del Purgatorio : let.

tura, X, 164, n. 2174. ANGIOLIERI Cecco. I sonetti editi criticamente ed

illustrati per cura di Angelo Massera, XIV, 142,

n. 3292. ANNARATONE CLAUDIO. Pro Dante, IX, 17, n. 1463. Annual Report. (Thirteenth) of the Dante Society

(Cambridge Mass.), III, 559, n. 557. ANNUNZIO (D') GABRIELE. La laude di Dante, VIII,

126, n. 1354.
La città di Dite, IX, 132, n. 1691.
Cfr. Leporello, X, 46, n. 1919; Benelli, X 74, n. 1951.
Dalla tragedia « Francesca da Rimini », X, 105,

n. 2052.
Le louange du Dante, X, 105, n. 2053.
Cfr. Ambrosini, X, 103, n. 2025 e Del Lungo, X,

106, n. 2056. « Francesca da Rimini », tragedia, ecc., X, 188,

n. 2404. Per la dedicazione dell'antica Loggia fiorentina del grano al nuovo culto di Dante, XIV, 50, n. 3238. Della rappresentazione dantesca : La città di Dite,

XIV, 50, 3239. Cfr. Presutti Giuseppe, XIII, 175, n. 3216. Cfr. Ambrosini L., XI, 82, n. 2513. Lanza Domenico, XI, 91, n. 2558. — Orvieto A., XI, 92, n. 2564 e 2565. Renier R., XI, 94 e 157 n. 2585, 2676. Forster R., XI, 115, n. 2332. Gabrielli

Annibale, XI, 151, n. 2636. ANSELMI ALBERTO. Oltre i confini della storia : tre

vecchie storie nuove, X, 15, n. I785 ; XI, 82,

1. 2515. ANSTER John. Fragments of traslation from Dante

and Schiller, VI, 140, 11. 885. ANTOGNONI ORESTE. Piccarda e Beatrice, ann. A, IV,

242 ; I, 36-37, n. 5. Saggio di studi sopra la Divina Commedia, (rec.

di G. Maruffi), I, 130, 283, n. 150. - Il dolore di Cavalcante, II, 304, n. 315. Dalla luna alla terra : noterella dantesca, VIII,

117, n. 1330 ; IX, 17, n. 1465. L'epigrafe incisa sul sepolcro di Dante, X, 187,

n. 2394 ; XI, I52, n. 26oi. ANTOLINI CORNELIA. Alinda Brunamonti e Vittoria

Colonna, XII, 73, n. 2816. Antologia della poesia italiana da Dante al Metastasio,

:

compilata e corredata di note da Gius. Puccianti,

V, 72, n. 713. Antologia (Nuovissima) di scritti moderni, con disegni

originali di L. Bistolfi, A. Dall'Oca Bianca, C. Laurenti, G. Previati, a cura di Marianna MartinelliRizzardi, a beneficio dell'Infanzia abbandonata,

XVI, 133, n. 3484. ANTONELLI Rosina. L'idea guelfa e l'idea ghibel.

lina dal « Dictatus papae » al libro « de Monar

chia », III, 559, n. 558. ANTONELLIS (DE) C. - Cfr. Pozzi Giovanni, II, 548,

n. 402. ANTONIAZZI OTTORINO. Nel mondo femminile dantesco,

XIII, 171, n. 3148.
ANTONIO DA FERRARA. Sonetto politico, III, 38, n. 420.
ANZALONE ERNESTO. Qualche nota ancora all'Inferno,

XI, 152, n. 2602.
Dante e Pier Damiano: saggio (rec, di G. Melodia),

XII, 24.
Il Canto XXV dell'Inferno letto al Circolo di Cul-

tura di Castrogiovanni, XIV, 142. ANZOLETTI LUISA. A Dante Alighieri nell'occasione

che s'inaugura in Trento il suo monumento: can. zone, V, 73, n. 714.

La Beatrice dell'età nostra, X, 103, n. 2036. Appel C. Das sonett Guido Cavalcanti « l' vegno 'l

giorno a te infinite volte », IV, 83, n. 592. Appel Ludwig. Syntax des Koniunktiv in Dantes, In

ferno, VII, 262, n. 1138. AQUARONE BARTOLOMMEO. Dante in Siena, ann. A,

II, 297
ARAGONA CARLO TOMMASO. Interpretazione della prima

terzina del Canto VI del Purgatorio, I, 226, n. 118.
Note letterarie. Prima serie, VI, 229, n. 909.
Un riscontro dantesco, IX, 102, n. 1587.
Il poema epico di « un enfant prodige », XIII, 101,

n. 3003 ARCARI P. Un'ombra dantesca : saggio critico ; la

Religione nella vita comunale, X, 164, n. 2175. Arcı Filippo. Cronografia dantesca : note illustrative

sull'applicazione del Cronografo dantesco dello stesso autore, VIII, 117, n. 1331 ; e rec. di G. Agnelli, VIII, 203. Gli amplessi di Virgilio con Sordello e Stazio, X,

44, n. 1892. ARDY L. F. Dante e la moderna filosofia sociale, VII,

135, n. 1040, e rec. di G. Brognoligo, VII, 79. ARENA ANTONIO. S. Agostino e Dante : saggio, IX,

IZI, n. 1662.
AREZIO Luigi. Sulla teoria dantesca della prescienza

nel Canto X dell'Inf., IV, 371, n. 651.
Il « pie' fermo » di Dante per la piaggia diserta,

XIII, 171, n. 3149.
ARIAS Gino. I trattati commerciali della Repubblica

fiorentina, X, 15, n. 1786. I campioni nudi ed unti, X, 103, n. 2027. Le Istituzioni giuridiche medievali nella Divina

Commedia, (G. Rondoni), X, 9. Note di storia economica e giuridica, XI, 27, n. 2442.

ARIAS GINO. L'anello del fidanzamento e l'anello del

matrimonio nell'episodio dantesco della Pia, XV,

98, n. 3361. ARLİA COSTANTINO. « Conio », III, 38, n. 421.

- L’Epistolario del Tommaseo, XI, 152, n. 2603. ARLOTTA FRANCO. Sur la traduction de deux passages

de Dante, IX, 177, n. 1732. ARMSTRONG E. Ser Manfredi da Vico (Conv., IV, 29),

IX, 17, n. 1466.
L'ideale politico di Dante, X, 103, n. 2028 ; X, 164,

n. 2176. ARNOLD T. W. Cfr. Foley Charles, X, 45, n. 1911. ARNOULT ANDRÈ. La maison de Dante à Florence,

XII, 73, n. 2817. Arte Scienza e Fede ai giorni di Dante: conferenze

dantesche tenute a cura del Comitato milanese

della Società dantesca italiana, IX, 131, n. 1663. ARULLANI V. A. Dante e Giusto dei Conti, X, 74,

1947 e 187, n. 2395 ; XI, 152, n. 2605.
Pei regni dell'arte e della critica: nuovi saggi,

XI, 82, n. 25 16.
Sul Canto V dell’Inf., XI, 152, n. 2604.
Ancora gli « eterni sospiri » del Limbo, XIII, 101,

n. 3004.
Pensieri danteschi, XII, 73, n. 2818; XIV, 142,

1. 3293 ATRI (D') A. Shakespeare e Dante, XII, 74, n. 2834. Atti Astolfi Luisa. Una pergamena del 1280 conte

nente un codicillo al testamento di Raniero da Calboli, XI, 27, n. 1443.

Cfr. Bartolini Agostino, XIII, 102, n. 3021. AUCHNULTZ A. C. Cfr. Alighieri Dante, X, 44,

n. 1887. AUFFRAY JULES. La Divine Commedie, traducteurs an

ciens et nouveaux, X, 44, n. 1893. AUGUSTINUS. Confessionum libri tredecim, VII, 457,

n. 39. AURIOL A. Le moyen âge italien et la Divine Comédie,

X, 103, n. 2020.

Dante au Jubilé de l'an 1300, XI, 27, n. 1444. AUSTIN ALBERTO. Il concetto realistico dell'ideale in

Dante, IX, 177, n. 1733. Antobiografia e vite de maggiori scrittori italiani,

raccolte ed annotate da A. Solerti, X, 164,

n. 2177 AUVRAY LUCIEN. Un nouveau manuscrit de la Divine

Comédie, IV, 371, n, 652. Dictionary of proper names and notable metters in the works of Dante by Paget Toynbee, IX, 102, 11. 1588.

Cfr. Formont Max. AVENA ANTONIO. Nuovi documenti per la vita di Pietro

di Dante Alighieri, XIV, 208. AXON VILLIAM E. A. Dante's british allusions, XVII,

272, n. 3669. Azzi (DEGLI) G. Saggio di un Commento alla Divina

Commedia, X, 75, n. 1268 ; XI, 190, n. 2709. AZZOLINA LIBORIO. L'anno della nascita di Dante

Alighieri, X, 74, n. 1948 ; (rec. di A. Cesareo),

[ocr errors]

X, 71.

e

AZZOLINA LIBORIO. La Compiuta Donzella di Firenze,

XI, 27, n. I445.
Il « dolce stil nuovo » (recensione di G. Melodia),

XII, 25.
La contraddizione amorosa in F. Petrarca (rec. di

G. Brognoligo), XIV 204.
B. A. Dante és a szent-ev, VIII, 218, n. 1398 ; IX,

102, n. 1589. BACCELLI GUIDO. Sesto centenario della Divina Comn

media, X, 104, 2030. BACCHIANI A. Roma e i Giubilei, VIII, 118, n. 1332. Bacci ORAZIO. Un nuovo testo dei « Sonetti dei mesi »

di Folgore di S. Gemignano e un « Cantare del-
l'abbandonata da Siena » nel codice Riccardiano,
V, 563, n. 1158.
Saggi letterari, VII, 457, n. 40.
Dante ambasciatore di Firenze al Comune di S.
Gimignano : discorso letto nella Sala del Comune
di S. Gimignano il 7 maggio 1899, IX, 17,
n, 1467.
La Lettura di Dante in Orsammichele, IX, 17,

n. 1468.
Il Canto XXX dell'Inferno letto nella Sala di Dante

in Orsammichele, IX, 131, n. 1665.
Ricordi del Priorato di Dante, IX, 177, n. 1734.
Beatrice di Dante, IX, 177, 1). 1735.
Appunti danteschi valdelsani, XII, 28, n. 2753.
Burle e arti magiche di Giovanni Boccaccio, XII,

180, n. 2948 Cfr. Bianchini Giuseppe, XI, 152, 11. 2609. -e G. L. PASSERINI. Strenna dantesca, (rec. di R.

Fornaciari), XI, 45 ; (rec. di L. Suttina), X, 14.

Cfr. anche X, III, n. 2107. Bacci Peleo. « Uno Dante » nel Catalogo pistoiese

del 1415, I, 410, 1). 204. - D. e Gio. Fucci secondo una tradizione ignota, I,

Balbo Cesare. Vita di Dante Allghieri, terza ediz.

con correzioni e giunte inedite lasciate dall'Autore,

VII, 135, n. 1042. BALDELLI G. B. Cfr. Mancini G., VII, 465, n. 79. BALDINI FRANCESCO. Maestro Adamo e Fonte Branda,

VII, 136, n. 1043. BALDINOTTI T. Cfr. Chiti A., VII, 460, n. 54. BALLERINI FRANCO. Il « vocabolario marino e militare »

del p. Alberto Guglielmotti e la Divina Commedia,

III, 38, n. 423. BALLETTI A. Un frammento della Divina Commedia

con illustrazioni miniate del sec. XIV, XI, 82,

n. 2517 BALMA JEAN. L' « Enfer » de Dante et celui d'un

poète anonyme : une page de l'histoire de la philosophie du moyen âge, XVI, 133, n. 3485; (re

censione di G. Brognoligo), XVI, 244. Balossi GIUSEPPE. Il Caronte dantesco e il Caronte

virgiliano, X, 137, n. 2113. Balzo (DEL) Carlo. Poesie di mille autori intorno a

Dante Alighieri, raccolte ed ordinate cronologica-
mente con note storiche bibliogr. e biograf., rec. di
Rocco Murari, VI, 37; rec. di G. Cimbali, VIII,
207.

Vedi anche A, I, 29, 62, 159, 195; A, II,
92 ; A, III, 502 ; 1, 38, 11, 13; II, 547, n. 400 ;
XI, 190, n. 2710; XV, 103.
Francesca da Rimini nell'arte e nella critica, III,

415, n. 505.
Dante nel Teatro, XII, 74, n. 2836.
L'Idea sociale nell' arte e nelle lettere : Dal.

l'alba della Storia a Dante, XV, 213, n. 3433.
Cfr. Delines Michel, XIII, 173, n. 3174.

Cfr. D' Ovidio Fr., VI, n. 902. BANDELLI VIRGINIA. La Pia dei Tolomei, V, 564, n. 816. BAOKHOUSE ED. e Ch Tyrol. Testimoni di Cristo, e

memorie della Chiesa dal IV al XIII secolo: continuazione della « Storia della Chiesa primitiva ».

Trad. dall'inglese, II, 45, 11. 238. BARBAGALLO CORRADO. Una quistione dantesca, IX,

177, n. 1737. BARBATO DI SULMONA. Cfr. Mascetta Caracci L., VII,

466, n, 85. BARBENSI BERTA. Dante morente : azione drammatica,

III, 39, n. 434. BARBERINO (DA) FRANCESCO. I Documenti d'amore

secondo i manoscritti originali a cura di Francesco Egidi, XI, 27, n. 1446.

Cfr. Zenatti Albino, XI, 95, n. 2597. BARBERIS Gio. Batt. Jacopone da Todi : carme

saggio storico letterario, X, 104, n. 2031. Illustrazione del Canto XXVII dell' Inferno, XIII,

101, n. 3005. BARBERO E. Indice alfabetico della Divina Commedia

giusta il testo curato da A. Campi, I, 37, n. 7. BARBI ADRASTO Silvio. Un accademico mecenate e

poeta, G. Battista Strozzi il giovine, IX, 102,

n. 1590.
BARBI MICHELE. Bibliografia dantesca, I, 37, n. 8.

Dello studio di G. Trenta « L'Esilio di Dante nella
Divina Commedia », I, 135, n. 76.

37, n. 6.

Del notaio pistoiese Vanni della Monna e del furto alla sacrestia de' belli arredi, ricordato da Dante nel Canto XXIV dell'Inferno, III, 471, n. 542. Due documenti inediti del 1295 su Vanni Fucci ed altri banditi del Comune di Pistoia, VI, 229, n. 910. Documenti nuovi su messer Cino Sinibuldi da

Pistoia : an. Dm. MCCCXXXII, XII, 13, n. 2740. Per il furto del 1292 all'altare di S. Iacopo in Pi.

stoia, XII, 180, n. 2949. BACCI Vittorio. Castruccio: scene storiche, (1314

1328), II, 305, n. 316. BACCINI GIUSEPPE. Un centenario di triste ricordanza,

X, 187, n. 2396. Bacciotti E. Firenze antica e moderna, III, 38, 11. 422. BACHI AGOSTINO. Samminiato, XIV, 142, n. 3294. BADIA (DEL) Jodoco. La patria e la casa di Giotto,

I, 284, n. 154.

Le case degli Alighieri, XII, 61, n. 2787. BAINVILLE JACQUES. L'Italie et le culte de Dante,

XVII, 151, n. 3622. Balbi VINCENZO. Pier delle Vigne giudicato da

Dante nella Divina Commedia, VII, 135, n. 1041.

e

« PrethodnaNastavi »