Slike stranica
PDF
ePub

un

LUCCHETTI P. Applicazione del principio dell'unità

della lingua italiana alla interpretazione del verso dantesco : « Pape satan, pape satan aleppe »,

III, 470, 11. 518. LUCHINI Luigi. La politica di Dante e sue pellegri

nazioni a Bologna, Padova, Milano, Cremona, Brescia, Mantova, Genova, Verona, Treviso, Udine e

Ravenna, II, 543, n. 389. Luck ROBERT. Avant le Dante, XII, 127, n. 2912. Lucrezi (De) Giulia. La luce e l'armonia nella Di.

vina Commedia, XIII, 104, n. 3059. LUDOVISI IDIDO. Giudizio di Francesco Petrarca sulla

rinuncia di Celestino V, II, 544, n. 390. - L'organismo interno di Comune abruzzese

nel 300, V, 451, n. 788. Luisi Ida. « Sapia » nel Canto XIII del Purgatorio

e la battaglia a Colle, IX, 23, n. 1531. Luiso FRANCESCO PAOLO. Di un libro recente sulla

costruzione morale del Poema di Dante, VI, 525, n. 1008. Costruzione morale e poetica del Paradiso dantesco, VI, 526, n. 1009; e rec. di L. FilomusiGuelfi, VII, 410. Due omonimi di Leonardo Bruni nel secolo XV,

VI, 569, n. 1010. – Gli studi sulla Divina Commedia di F. D’Ovidio,

X, 189, n. 2411. Tra chiose e commenti antichi alla Divina Com

media, ecc., XII, 61, n. 2794 ; 182, n. 2968, Di un commento inedito alla Divina Commedia fonte di piú antichi commentatori, ecc., XII, 181, n. 2967. Frammento di Chiose di Dante in un Codice pa

rigino, XV, 100, n. 3386. - Di un'opera inedita di frate Guido da Pisa, XVI,

138, n. 3555 LUMBROSO Alberto. Uno sconosciuto ritratto di Dante

Alighieri, XII, 158, n. 2937. LUMBROSO GIACOMO. (Per la leggenda di Traiano), V,

452, n. 789. LUMINI APOLLO. Il dialetto calabrese nella Divina

Commedia, ann. A., III, 154. LUNGO (DEL) ISIDORO. Dante ne' tempi di Dante.

(Bologna, Zanichelli, 88), recens di L. P., A., I, 264. Alcune considerazioni storiche sull'idealità femmi. nile nella letteratura fiorentina da Dante al Boccaccio, ann. A., I, 221. Il disdegno di Guido, ann. A., II, 303. Beatrice nella vita e nella poesia del sec. XIII, Milano, 1891, (rec. fir. P. cioè Pasqualigo), A., III, 144-148 ; cfr. anche A., III, 156; A., II, 298 sgg. La figurazione storica del medio evo italiano nel poema di Dante, Firenze, 1891. (Rec. di P. Pasqualigo) A., III, 359-368 ; I, 38, n. 15. Florentia: Uomini e cose del quattrocento, V, 447, n. 775 Da Bonifacio VIII ad Arrigo VII, ecc., VII, 462, n. 60.

LUNGO (DEL) ISIDORO. Cfr. Chronique ital., VIII, 124,

n. 1436 e D'Ancona Aless., 126, n. 1353.
Il Canto X dell' Inferno letto nella sala Dante in

Orsanmichele, VIII, 221, n. 1414.
Cfr. Federico V, VIII, 222, n. 1416.
Un realista fiorentino dei tempi di Dante, IX, 22,

n. 1514. Il centenario dantesco IX, 22, n. 1515. Giustizia di Dante : il Priorato e la Visione, IX,

133, n. 1695.

Conferenze fiorentine, IX, 180, n. 1752. - Il Priorato di Dante e il Palazzo del Popolo fio

rentino nel sesto centenario, IX, 180, n. 1753 e
rec. di G. Suttina, IX, 88.
Medioevo dantesco sul Teatro, X, 106, n. 2056.
Dalla prolusione alla Lettura di Dante in Roma,

X, 106, n. 2057.
Cfr. Festa (La), X, 167, n. 2067.

Cfr. Società, ecc., XII, 29, n. 2776. - I due papi nati « tra Feltro e Feltro » : Bene

detto XI e Pio X, XII, 61, n. 2788 e 74, n. 2838 e XI, 159. Il Capaneo dantesco, XII, 74, n. 2839. S. Francesco alla Verna, XII, 74, n. 2840. Firenze ghibellina, XIII, 104, n. 3058. La donna fiorentina del buon tempo antico, XIV,

206, n. 3313. Firenze artigiana nella storia e Dante, XIV, 206,

n. 206.
Giosue Carducci in Orsanmichele, XXVIII marzo

MCMVII, XV, 99, n. 3373.
Le lacrime del male nell' Inferno dantesco, XV,

99, n. 3374.
Memorie fiorentine di popolo nella storia e nella tra-

dizione di una terra del contado, XV, 99, n. 3375.

Semifonte, XVII, 274, n. 3718. Luogo (Sul) dove nacque san Tommaso d'Aquino : Do

cumenti, '(rec. di S. De Chiara), XI, 148. LUOtto Paolo. Una parola di Dante Alighieri, (F.

Ronchetti), II, 162. LUPATTELLI ANGELO. La chiesa di S. Francesco e gli

affreschi del secolo XIV nella cappella Paradisi : il dipinto ad olio del Piazza nella parete della sa

cristia di S. Martino in Terni, II, 114, n. 277. LUPETTI ANTONIO. Dante in molte vicende della vita

umana. Pisa, 1889, ann. A., II, 206.
Dante educatore della donna, A., II, 206.
La fede cattolica, apostolica, romana di Dante Ali-

ghieri, X, 20, n. 1828 e 46, n. 1923. LUPINI G. M. Idee: note e memorie, VI, 413, n. 985. LUQUIENS FREDERIK Bliss. The Roman de la Rose

and medieval Castilian literature, XIV, 208, n. 3328. LUSINI D. V. Storia della basilica di S. Francesco in

Siena, II, 404, n. 351.
Luzio Aless. Cfr. Cosmo Umberto, I, 87, n. 53.

e Rodolfo RENIER. La cultura e le relazioni let-
terarie di Isabella d'Este, X, 20, n. 1829; VII,
465, n. 78.
Un'opera sconosciuta e perduta del Mantegna,
XVII, 277, n. 3752.

[ocr errors]
[ocr errors]

Luzzato LEONE. Pro e contro Firenze : saggio sto- MANDONNET Pierre. Siger de Brabant et l'Averroi.

rico sulla polemica della lingua, II, 116, n. 278 ; sme latin au XIII° siècle, X, 21, n. 1831.

I, 415, n. 218 e rec. di F. Ronchetti, I, 405. MANFREDI PIETRO. Cfr. Cantú Cesare, X, 166, n. 2188. M. F. San Bonaventura e Dante, VIII, 130, n. 1366. MANFRONI Mario. Dante nel Trentino: a proposito di MACKENZIE KENNETH. A sonnet ascribed to Chiaro! una recente pubblicazione, V, 76, n. 738.

Davanzati and its place in fable literature, VII, MANGIOLA BRUNO. Saggio di osservazioni al commento 272, n. 1171.

dantesco di T. Casini, IX, 181, n. 1766. Dante's References to Aesop., IX, 106, n. 1635. MANGO FRANCESCO. Note letterarie, III. 564, n. 577. The simmetrical structure of Dante's Vita Nuova, MANICARDI I. e MASSÈRA A. F. Introduzione al testo XIII, 106, n. 3081.

critico del Canzoniere del Boccaccio, X, 189, n. 2414. Italian fable in Verse, XIV, 208, n. 3329.

MANNELLI ANTONIO. San Francesco e San Domenico The problem of the « lonza », ann., XVIII, 44 e

nella Divina Commedia: commento, XII, p. 159, rec. di G, Brognoligo, XVIII, 99.

n. 2940; XIII, 106, n. 3082. Means and end in making a concordance, with MANNI Gius. Per un busto di Beatrice scolpito da special reference to Dante and Petrarch, XVI, D. Sodini, X, 108, n. 2078. 139, n. 3567.

MANNO A. Carlo Vassallo ricordato, I, 337, n. 185. MACRI-LEONE Franc. La Bucolica latina nella let. | MANNUCCI F. L. Di Lanfranco Cicala e della scuola

teratura italiana del secolo XIV con un'in- trovadorica genovese, XVI, 138, n. 3557. trodu zione sulla Bucolica latina nel Medio Evo. L'anonimo genovese e la sua raccolta di rime, XVI, Parte prima. Introduzione : Le Egloghe di Dante 138, n. 3558. e di G. del Virgilio, A., I, 187, rec. di R. Sab. MANTEGNA F. Un'illustrazione dei Trionfi del Pebadini.

trarca, VII, 465, n. 8o. Macri P. Sul ghibellinesimo dantesco, X, 169, n. 2340., MANTOVANI Dino. Dante Rossetti, XI, 115, n. 2651. MAGDA. Chiacchiere con le lettrici, X, 169, n. 2341. Il Canto XXXI del Purgatorio letto nella Sala di Dante e Roma, X, 169, 2342.

Dante in Or San Michele, XIII, 106, n. 3083. Magyar huszárok és olasz önkéntesek, XIII, 174,

Ctr. Bartalini Faliero, XIII, 171, n. 3151. n. 3201.

Manuscrits et livres rares mis en vente a la Librerie Maioli LIBERO. Dante Alighieri, XII, 62, n. 2797.

ancienne T. De Marinis e C., XVI, 138, n. 3559. MAIONE PASQUALE. Didone : studio crítico, VIII, 227, MARAIS PAUL et A. DUFRESNE DE SAINT Leon, Ca. n. 1432 e rec. di G. Lesca, VIII, 116.

talogue des incunables de la bibliothèque MazaMALAGUZZI-VALERI FRANCESCO. I codici miniati di rine, II, 117, n. 281.

Nicolò di Giacomo e della sua scuola in Bolo- Marazza L. Dante e il mare : divagazioni, VII, 142, gna, II, 116, n. 279; I, 227, n. 132.

n. 108o. Le pergamene, i codici miniati e i disegni del MARCELLINO P. DA CIVEZZA. Cfr. Bernardinus a Fossa,

R. Archivio di Stato in Bologna, IX, 24, n. 1532. V, 73, n. 718. MAMIANI TERENZIo. Cfr. Alighieri Dante, V, 73,

Cfr. Leggenda, VIII, 225, n. 1428. n. 712.

S. Francesco d'Assisi oriundo dei Moriconi di MANACORDA GUIDO. Frammento di un nuovo codice Lucca: suo ritratto, sua indole, sua benedizione, della Divina Commedia, VII, 476, n. 1301.

XI, 9I, n. 256o. MANACORDA GIUSEPPE. Come gli spiriti si avvedono MARCHESAN ANGELO. Della vita e delle opere di Loche Dante è vivo, X, 189, n. 2412.

renzo da Ponte, X, 21, n. 1832. Due montanari in città, XII, 61, n. 2795.

Gaia da Camino nei documenti trevisani, in Dante MANARA. Sul verso Pape Satan, ecc., A., I, 220 sgg. : e nei commentatori : studio, XII, 158, n. 2938. MANCHESTER (The) Dante Society Statutes, XV, 215, MARCHESI CONCETTO. Il compendio volgare dell'Etica n. 3447.

aristotelica e le fonti del IV libro del Tresor, XI, MANCHISI MICHELE. Una canzone inedita di Giusto

191, 1). 2724. de' Conti, XVI, 138, n. 3556.

L' Etica nicomachea nella tradizione latina medieMancinI AUGUSTO. « Le oeuvres latines apocryphes vale: documenti e appunti, XII, 182, n. 2969. du Dante » del dr. Prompt, II, 116, n. 280.

Marchesi G. B. Della fortuna di Dante nel secolo Matelda, santa Matilde, e santa Ildegarde, X, 20,

XVII: : appunti, VI, 414, n. 986. n. 1830.

MARCHESINI UMBERTO. Due mss. autografi di F. Vil. Matelda svelata ?, X, 140, n. 2142.

lani. ann., A., I, 221. MANCINI GIROLAMO. Il contributo dei cortonesi alla Due studi biografici su Br. Latini, 16. cultura italiana, VII, 465, n. 79.

MARCHESINI UMBERTO. Un codice sconosciuto del Cortona nel Medio Evo, VII, 184, n. 1109.

commento di Pietro di D. alla Divina Commedia, Vita di Luca Signorelli, XI, 91, n. 2559.

I, 39-40, n. 30. MANDALARI MARIO. Matelda, ann, A., IV, 75.

Filippo Villani pubblico lettore della Divina ComAneddoti di storia, bibliografia e critica, III, 564, media in Firenze, III, 565, n. 578. n. 576.

MARCHETTI GIOVANNI. Una notte di Dante a Fonte Aneddoto dantesco, ecc., X, 189, n. 2413.

Avellana: cantica, VIII, 227, n. 1433.

[ocr errors]

MARCHI Silvio. Il processo cosmografico del divino Mariotte Émile. Les grandes visionnaires : Dante,

Poema, X, 118, n. 2079 e rec. di G. Brognoligo, XII, 76, n. 2861 ; X, 169, n. 2343.
IX, 171.

MARIOTTI CANDIDO. Il Laterano e l'Ordine franceMARCHI Pietro. Cfr. Commissione, ecc., XIII, 103, scano : studio, I, 406, n. 219. 11. 3043.

MARLETTA FRANCESCO. L'individuo dantesco e il prinMARCOCCHIA GIACOMO. Principio informatore del dolce cipio della degenerazione dei geni, X, 21, n. 1833. stil nuovo, XIII, 106, n. 3084.

Dante psicologo, X, 21, n. 2834, e 140 n. 2144. - Esposizione del Canto V dell'Inferno, XIV, 51, Spiegazione del verso 42 del Canto I della Divina n. 3250.

Commedia, VII, 272, n. 1172. MARCORELLI A. Relazione sulle Onoranze rese a To- MAROZZI RAFFAELE. Una lettera sopra l'ortografia lentino a Francesco Filelfo, XI, 155, n. 2652.

dantesca (r. di Ferd. Ronchetti), 1, 134. MARCOTTI GIOVANNI. La statua di Bonifacio VIII MARRI Ezio. L'ambasceria di Dante a San Gemignano,

ora rimessa nel Duomo di Firenze, I, 40-41, X, 189, n. 2415. · n. 31.

Marti Pietro. La visione dantesca e i protagonisti Il Dante di Trento, IV, 375, n. 675.

della Commedia, XII, 76, n. 2862. MARCUCCI ALESSANDRO. Piero della Vigna; Ugolino MARTINAZZOLI A. Una lettera di Domenico Berti su della Gherardesca, XIII, 106, n. 3083.

Nicolò Tommaseo, XI, 191, 11. 2725. MARENGO CARLO. Cfr. Orlandi E., X, 140, n. 2147.

MARTINI ANTONIO. Cfr. T. Tasso, III, 422, MARGERIE (DE) AMEDĖE. - Cfr. Alighieri Dante, IX, n. 528 (bis). 131, n. 1161.

MARTINI FAUSTO M. Un nuovo libro su Dante, XVII, - Cír. Ledos, E. G., X, 76, n. 1986.

277, n. 3753. - Cfr. Curzon (De) X, 44, n. 1904 ; XIII, 104, n. 3051. MARTINI FELICE. Nuovo manuale di Letteratura itaMARI ANTONINO. Un cinquecentista spagnuolo imitatore liana, con esempi ed annotazioni, XI, 91, n. 2561 ; di Dante, X, 46, n. 1924 ; XII, 159, n. 2941.

IX, 24, n. 1533. Mari GIOVANNI, I ritratti medievali di ritmica latina, MARTINI MARIO MARIA. Divagazioni dantesche, XVII VII, 465, n. 81 e 83.

277, n. 3754. Ritmo latino e terminologia ritmica medievale, VII, MARTINO (DE) Eugenio. Poche note su di un passo 465, n. 82 ; 430, n. 1265.

dantesco. IX, 22, n. 1516. La sestina d'Arnaldo, la terzina di Dante, VII, MARTINOLICH Carlo. Dante a Pola, IX, 182, n. 1767. 477, n. 1302.

MARTINOZZI Mario. Sovra la partizione della Vita Prosa, VII, 477, n. 1303.

nuova, X, 189, n. 2416. - Cfr. Bianchini Giuseppe, XI, 152, n. 2609.

Come fa Dante a vedere nell' Inferno se è al buio? Riassunto e dizionario di ritmica italiana con saggi IX, 15, e rec. di G. Carrara, IX, 15.

dell'uso dantesco e petrarchesco, XII, 62, n. 2798. Dante conobbe personalmente Pilato?, XI, 92, Maria (DE) Ugo. Francesca da Rimini nel Teatro, n. 2562. XIV, 206, n. 3315 ; XVI, 135, n. 3615.

MARTORELLI A. A proposito della Pia de' Tolomei MARIANI LUIGI. Cfr. Guariglia O., XIII, 174, XVI, 139, n. 3560. n. 3193.

MARUFFI GIOACHINO. V, Celestino V, e Oelsner H. MARIANO RAFFAELE. Francesco d'Assisi e alcuni de' Sopra un luogo della Commedia finora non bene

suoi piú recenti biografi: memoria letta all'Acca- interpretato, III, 134, n. 468. demia di scienze morali e politiche della Società Nota dantesca, V, 452, n. 791.

reale di Napoli, IV, 88, n. 620; V, 567, n. 836. Flegias, IX, 24, n. 1534. MARIGO ARISTIDE. Il classicismo virgiliano nelle Eglo- Dante per ridere, VII, 142, n. 2084.

ghe di D. (rec. di G. Brognoligo), XVIII, 100. A proposito di Flegias, VII, n. 272, 1173. La realtà storica del Catone dantesco, XV, 215, Una questione abbandonata, X, 169, n, 2344. n. 3448.

La Divina Commedia considerata quale fonte delMARIMO CAROLINA. La pedagogia nella Divina Com- l'« Orlando » e della « Gerusalemme », XII, 59.

media : lettura alle alunne di una scuola normale MARVASI TOMMAŞo. Paragone fra Dante e Omero : (rec. firm. A. C.), I, 579.

nuovo studio critico, IX, 133, n. 1709. Pedagogia ?, V, 367, n. 537.

Marzı DEMETRIO. Notizie storiche intorno ai docuMARIMO T. Le opere inedite di Gabriele Rossetti, V, menti più antichi della Repubblica fiorentina, VI, 452, n. 790.

414, n. 987. MARINIELLO UMBERTO, X, 21, n. 1837.

L'anno della visione dantesca, VII, 143, n. 1082. Chi fece « il gran rifiuto »?, XIII, 106, n. 3086. MARZORATI A. L'ispirazione nel genio : conferenza, MARINO Filippo. Il « Cinquecento diece e cinque » XII, 76, n. 2863.

ė Arrigo VII: nota dantesca, XV, 215, n. 3449. | MASCETTA-CARACCI L. Barbato di Sulmona e i suoi MARINO S. Spigolature storiche siciliane dal sec. XIV amici Barrili e Petrarca, VII, 466, n. 85. al sec. XIX, VII, 465, n. 84.

Shakespeare e i classici italiani, XII, 61, n. 2766. MARIO WiThe Jessie.

Cfr. Mazzini G., IX, 107, MASCHIO ANTONIO. Pensieri e chiose sulla Divina n. 1637

Commedia. Venezia, 1879 ann. A., IV, 168.

[ocr errors]

[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]

MASCHIO ANTONIO. Il Purgatorio di Dante, dov'è?:

studio, VI, 234, n. 939. Masotti FRANCESCO. Della fama postuma di Dante,

I, 189, n. 110.
Vicende del poema di Dante : conferenza, II, 117,

n 282 ; 545, n. 391.
Perché Virgilio sia guida di Dante, XVI, 139,

n. 3561. Massa STEFANO, « Cosi a sé e a noi buona ramogna

Quelle ombre orando » : nota, VIII, 133, n. 1373.

Nota dantesca, IX, 107, n. 1636. MASSARANI Tullo. L'Ulisse dantesco, lettera a Ga

spare Finali, V, 77, n. 739. MASSETANI G. A Beatrice : poesia, ann. A., II, 204. MASSERA Aldo. Il « piaggiare » dantesco, VII, 477,

n. 1304.
Di un importante manoscritto di antiche rime vol.

gari, X, 108, n. 2080.
La patria e la vita di Cecco Angiolieri, X, 140,

n. 2145. Cfr. Manicardi L., X, 189, n. 2414. Le più antiche biografie del Boccaccio, XI, 191,

n. 2726.

Cfr. Angiolieri Cecco, XIV, 142, n. 3229. MASTELLA Gius. Angelo. Intorno a quel Nicolò a

cui Folgore da S. Gemignano dedicò la corona dei

sonetti dei mesi, I, 189, n. II. Mastri Pietro. Una nuova interpretazione dantesca,

IX, 182, n. 1768.
MASTROSTEFANO Lucio Orosio e Dante, XVI,

139, n. 4562. MATALONI A. Dante e Michelangelo: parallelo, VII,

185, n. 1110. Mattei GENTILI P. Nel nome di Dante, X, 46,

n. 1925 MAURICI ANDREA. Gli atteggiamenti nella Divina

Commedia e nei Promessi Sposi, XVII, 277,

n. 3755. MAURRAS CHARLES. Dante insulté, IV, 88, n. 621.

La Vie nouvelle de Dante, VI, 234, n. 940. Mazzi ANGELO. Investigazioni sul luogo dove Ez

zelino fu ferito e fatto prigioniero, III, 135, nu

mero 469. Mazzi Curzio. Bibliografia dantesca, I, 41, n. 32.

Esame dello studio di A. Lisini « Nuovo docu

mento sulla Pia dei Tolomei », I, 92, n. 66.
La mensa dei Priori di Firenze nel sec. XIV, VII,

272, n. 1174.
I Priori in Palazzo Vecchio, X, 21, n. 1835.

Cfr. Passerini G. L., XIII, 108, n. 3096.
MAZZINI GIUSEPPE. Cfr. Campani Annibale, II, 538,

n. 369.
Essays, republished and edited by William Clarke.

A., III, 374.
Scritti scelti con note e cenni biografici de Jessie

White ved. Mario, IX, 107, n. 1637. MAZZINI V'. Di una presunta edizione genevese della

Divina Commedia nel secolo XVI, IX, 24, n. 1535. MAZZOLENI ACHILLE. La Sicilia nella Divina com

media (r. di G. L. Passerini), I, 407.

MAZZOLENI ACHILLE. La ruina nel cerchio dei lussu

riosi, I, 189, n. 112; 285, n. 158. La Sicilia nella Divina Commedia, I, 416, n. 220. « Chi parea fioco » : chiosa dantesca, II, 117, nu

mero 283 e rec. di F. Ronchetti, II, 165. I passaggi nei Canti danteschi, IX, 24, n. 1536. La cronologia della Visione dantesca con appendice

bibliografica, IX, 24, n. 1537 ; X, 108, numero 2082. Sordello e l'apostrofe dantesca, X, 76, n. 1987 e

189, n. 2417 « Amor che a nullo amato amar perdona », X, 108,

n. 2081. MAZZONI GIUSEPPE. Cfr. Scartazzini, I, 422, n. 231. Mazzoni Guido. Cfr. Antonio da Ferrara, III, · 38,

n. 420. Due parole sul disdegno di Guido Cavalcanti, III,

135, n. 470. Il primo accenno alla Divina Commedia, VI, 141,

n. 898. Lorenzo da Ponte, IX, 182, n. 1769. Inno degli studenti trentini, X, 108, n. 2083. Se possa N Fiore essere di Dante Alighieri, X,

189, n. 2118. Il piú antico commento della Divina Commedia,

XII, 76, n. 2864. Rapporto dell'anno accademico (della Crusca), 1902

1903, XII, 182, n. 2970. Glorie e memorie dell'arte e della civiltà in Italia,

XIII, 106, n. 3087. Avviamento allo studio critico delle Lettere italiane : 2a edizione interamente rifatta, XV, 215, n. 3450. L'«Alpe che serra Lamagna sopra Tiralli », XVI,

139, n. 3563. MAZZONI IACOPO. Discorso in difesa della Commedia

del divino poeta Dante, a cura di Mario Rossi

(rec. di R. Murari), VI, 326. MAZZONI JEANROY. Un roman manuscrit du « Roman

de Troie », VII, 330, n. 1230. MAZZONI OFELIA, L'arte del dire e le similitudini dan

tesche, XVII, 277, n. 3756. MAYER ENRICO. La famiglia nel secolo di Dante, XI,

155, n. 2653. MEDA F. Saggi critici (rec. di Mario Mandalari), I, 35.

Il concetto politico di Dante Alighieri, IX, 133,

n. 1710. MEDICUS. Dante's Göttliche Komödie, X, 76, n. 1988. MedIn Antonio. Caratteri e forme della poesia sto

rico-politica italiana sino a tutto il secolo XVI,
VI, 334, n. 941.
Due chiose dantesche, VI, 569, n. 1011; VII, 185

n. III.

Due lettere dantesche, XV, 100, n. 3387. Mele E. Una scena de la Comedia y otra del Quijote,

VI, 234, 11. 942. MELIOT A. Traduzione in francese e commento alla

Divina Commedia, XVII, 151.

Cfr. XVII, ni. 3620 e 3663. MELODIA GIOVANNI. Dante e Francesco da Barberino,

il', 375, 11. 476.

e

[ocr errors]

MELODIA GIOVANNI. Difesa di Francesco Petrarca, V, Michel A. Die Sprache der Composizione del mondo 452, n. 792; 567, n. 838.

des Ristoro d'Arezzo, XIV, 208, n. 3331. Il primo sonetto di Dante, V, 77, n. 740.

! MichelANGELI P. M. La donna nella Divina ComPoche parole su Dante e il Petrarca, VII, 91, n. 18, media, VII, 185, n. 1112. - Cfr. Carrara E., VII, 466, n. 51.

MICHELANGELI L. A. Per l'interpretazione di due passi Studio sui Trionfi del Petrarca, VII, 129 (rec. di della Divina Commedia, VIII, 227, n. 1434. E. Carrara).

Sul disegno dell'Inferno dantesco: Studio con due Su alcuni luoghi della Vita nuova, XIV, 208, tavole. Edizione seconda ritoccata e accresciuta 3330.

di quattro appendici, XIV, 208, n. 3332. La Vita nuova di Dante Alighieri, con introdu- MICHELE (P.) DA CARBONARA. Cfr. Carbone Michele, V.

zione, commento e glossario (art. di rec. di G. Micocci Ulisse. Dante nella moderna letteratura Guerri), XIV, 191.

italiana, I, 41, n. 33. Melzi d'ERIL CAMILLO. Alcune date dantesche se- La fortuna di Dante nel sec. XIX, 1, 92, n. 67. condo le tavole Alfonsine, XIII, 106, n. 3088.

Cfr. Scartazzini, I, 422, n. 231. - Vedi Boffito G., XVI.

MIGNANI Luigi. Pietro degli Onesti detto « Pietro Memoria (In) della solenne inaugurazione del mo- peccatore », V, 452, n. 793.

numento a Dante in Trento, addi XI ottobre MILANI LUCIANO. Esame critico sul Commento della MDCCCXCI, IV, 375, n. 677.

Divina Commedia, del p. Cornoldi, IX, 182, n. 1170; di Dante Serego Alighieri, VII, 476, n. 1300.

X, 77, n. 1990. MENCHERINI SATURNINO. Guida illustrata della Verna, MILTON G. Cfr. Scrocca Alberto, XI, 31, n. 2495. XVII, 277, n. 3757.

MINCKWITZ M. I. La Beatrice de Dante et la Fado MENDÈS CATULLO. « Dante » « Durand » ? XVI, Esterello de Mistral, XV, 100, n. 3388. 139, n. 3565.

MINI GIOVANNI. I feudatari della Romagna nel Canto MenGHINI M. Due noterelle dantesche, ann. A., XXVII dell'Inferno : Saggio di studi storici e II, 304.

araldici, XIII, 174, n. 3202. MENOCCI Pilade. Commento e parafrasi della Divina - I nobili romagnoli nella Divina Commedia : Studio Commedia, ann. XV, 104.

storico-araldico, XIII, 174, n. 3203. MENTO (DI) Fr. Intorno a un greco epigramma su Il libro d'oro di Firenze antica nel Canto XVI del Dante, ann. A., II, 303.

Paradiso, XIII, 174, n. 3204. Una greca interpretaz, ai versi 121-123 del Canto V, I conti della Torre di Ravenna discendenti per la Inf. (rec. di C. Negroni), A., II, 488.

linea retta dai Del Bello di Castrocario, consanMENZA A. Il Lucifero di Dante, III, 472, n. 549.

guinei di Dante Alighieri : Monografia, XIV, 284, MENZIO (P.) ANGELO. Il traviamento di Dante, X, 76 ; n. 3333. XI, 14, n. I989.

Mino DI VANNI D’Arezzo. Cfr. Giannini Crescentino, MEOMARTINI ALMERICO. La battaglia di Benevento tra V, 76, n. 737. Manfredi e Carlo d'Angiò, III, 420, n. 519.

MinocchI SALVATORE. Cfr. Nozze, X, 170, 2353. MEOTTI G. B. Dante Alighieri e il Giubileo del 1300, Il Cantico del sole di san Francesco d'Assisi, VIII, IX, 160; X, 170, u. 2345.

228, n. 1435. MERCATI G. « Pietro peccatore », ossia della vera in- La Leggenda trium sociorum i nuovi studi sulle

terpretazione di Paradiso, XXI, 121•123; VI, 39, fonti biografiche di san Francesco, VIII, 228, n. 872, e rec. di R. Murari, IV, 78.

n. 1436. MERCURI FILIPPO. Cfr. Celani Enrico, XIII, 172, MINOIA MARIO. Manfredi nella Divina Commedia: n. 3163.

conferenza, X, 171, n. 1346. Cfr. 77, n. 1991. MERKEL C. Documenti di storia medievale italiana : MIRABELLA C « Al camo » per « Alcamo », bibliografia degli anni 1885-1891, II, 545, n. 392.

documento alcanese del 1564, X, 140, n. 2146. Un mazzetto di leggende sublacensi illustrate, III, MIRAFIORE (DI) GASTONE. Per i buoni studi, IX, 22, 565, n. 579.

n. 1018. Come vestivano gli uomini del Decamerone, VI, Mirol L. La politique pontificale et le retour du 142, n. 899.

Saint Siège a Rome en 1376, VII, 466, n. 86. Jessina e la festa dantesca del 1865, IX, 133, n. 1711. Miscellanea di buoni libri antichi e moderni, della liMESTICA ENRICO. La psicologia nella Divina Com- breria antiquaria Luigi Battistelli, XII, 76, n. 2866, media, I, 227, n. 133 ; 285, n. 159.

2867 e 182, n. 2971; XI, 29, n. 2478. II, 117 Cfr. Renier Rodolfo, 548, n. 404. MISCIATTELLI P. Jacopone da Todi e gli Apocalittici MÉZIÈRES ALFRED. Dante, X, 47 n. 1926; 108, francescani, XV, 100, n. 3385. n. 2684.

Mocci ANTONIO. Frate Gomita, Nino Visconti e la Dante et Beatrix, XII, 76, n. 2865.

Gallura, XII, 76, n. 2868. l'n nouveau commentateur de Dante, XVII, 153, MODENA A. Firenze : estratti da mss, della Biblio. n. 3640.

teca di Padova, II, 545, n. 393. Miceli GIOVANNI. El monumento a Dante homenaie MODONA LEONELLO. La reale Biblioteca di Parma, nacional en Roma, XVII, 277, n. 3758.

IV, 89, 622.

1

in un

:

[ocr errors]

e

« PrethodnaNastavi »