Slike stranica
PDF
ePub
[merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][graphic][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small]
[ocr errors][merged small][merged small][merged small]
[merged small][graphic][merged small][ocr errors][ocr errors][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][ocr errors][subsumed][ocr errors]
[graphic]
[ocr errors]

Pelosti Orucha

9.2.24 10240

PREFAZIONE

[graphic]

A lunga serie dei volumi delle due riviste L'Alighieri e Il Giornale Dantesco, nelle quali da oltre un quarto di secolo si concentrano gli studi sulla vita e le opere di Dante, esigeva ormai come necessaria la compilazione di Indici che rendessero facilmente accessibile la

copiosa messe di contributi e di notizie ivi raccolta. Affidatone il compito al Prof. P. Giuseppe Boffito, egli seppe egregiamente risolvere il difficile problema di disporre sistematicamente il frutto di tanti anni di lavoro, e colla serie degli Indici alfabetico, bibliografico, analitico generale e particolare dantesco che il volume offre, crediamo soddisfatta ogni richiesta ed agevolata la consultazione della materia raccolta nelle annate delle due riviste. Cade qui in acconcio ricordare che L'Alighieri, fondato dalla mia casa editrice nel 1889, fu, sotto la direzione di Francesco Pasqualigo, il primo grande periodico esclusivamente consacrato a Dante. Il Giornale Dantesco che gli successe dopo quattro anni, mutato il nome ma non il programma, divenne tosto, sotto la tenace e sapiente direzione del Conte Giuseppe Lando Passerini, l'organo centrale degli studi danteschi d'Italia e di fuori. Quale incremento ne venisse ad essi

« tacciolo, acciò che tu per te ne cerchi ».

Questi Indici in cui figurano i più bei nomi d'Italia, mostreranno inoltre con quanta fedeltà e precisione le due riviste abbiano tenuto conto di tutte le manifestazioni ideali e reali che il culto di Dante e lo studio dell'opera sua hanno evocato ov'essi vivono e fioriscono. In tal modo gli Indici, pure integrando le riviste di cui sono l'esponente, acquistano, grazie all'accortezza del compilatore, un valore indipendente e particolare che i cultori di Dante riconosceranno tosto,

[ocr errors]

« com'e' vedranno quel volume aperto ».

LEO S. OLSCHKI

Editore e proprietario della Rivista

Il Giornale Dantesco..

« PrethodnaNastavi »